La ricetta dei biscotti farfalla: e voli lontano!

biscotti farfalla di maisVoglio appuntarmi una ricetta che sembra davvero semplice e, a mio avviso, seguendo bene le istruzioni potrebbe risultare anche incredibilmente bella: i biscottini di mais bianchi e neri a forma di farfalla.

Scrivo addirittura un articolo su questa ricetta perché l’originale è in turco e, visto che mi sono data un po’ da fare, la prima volta che vorrò mettermi a farli l’avrò a portata di mano nella mia lingua.

Come al solito il mio appuntamento mattutino è in parte dedicato a Pinterest dove riesco a scoprire cose sempre meravigliose (a volte sono così belle che mi chiedo se sono davvero realizzate in modo domestico, ma ovviamente è solo l’ammirazione per quelle persone che possono avere tempo e spazi idonei per realizzarle…).

Dunque, tornando ai biscotti, mi stavo riguardando la mia bacheca “artistic food” ed ho pensato che, in fondo, non era molto ricca… così ho deciso di andare a cercarmi qualcosa per darle una rinfrescata. Partendo, dunque, dai “morbidi gattini dormienti da assaporare” ho cliccato sul box dei suggerimenti “altro da” su un’immagine non chiarissima ed ecco che mi ritrovo proprio le farfalle…

Quindi la ricetta.

ricetta-completaIngredienti

  • 1 tazza di amido di mais
  • 2 tazze di farina 
  • 150 gr. margarina a temperatura ambiente 
  • 1 bustina di zucchero vanigliato 
  • 1 tazza colma di zucchero a velo 
  • 1 cucchiaio e 1/2 di cacao 
  • 1 uovo 
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Come procedere 

Impastare tutti gli ingredienti insieme (escluso il cacao) fino a quando l’impasto ottenuto si sarà amalgamato. Dividere la pasta in due parti uguali aggiungendo il cacao e re-impastare in modo da ottenere un impasto uniforme. 

Mettere l’impasto in una ciotola a riposare in frigorifero per 30 minuti.

Tirare la pasta facendo in modo di ottenere due blocchi di spessore e larghezza simili.

Sovrapporre l’impasto con delicatezza, facendo in modo che non si rompa. Arrotolare l’impasto e rifinirlo con un coltello, suddividere il blocco della pasta in due, unendo le due parti con la finitura rifilata in modo da creare il corpo centrale della farfalla e la chiusura dell’impasto diventi “le antenne”.

Riporre la pasta in freezer per mezz’ora (circa 30 min.): l’impasto dovrà essere consistente per poterlo tagliare successivamente.

Tagliare l’impasto a fette di circa 1 cm di spessore, modellare ogni singolo biscotto stringendo la parte centrale delle ali con le dita e affinando le antennine divaricandole leggermente.

Mettere sulla teglia la carta da forno e disporre i biscotti affiancati, lasciando fra loro lo spazio per la cottura. 

Mettere nel forno pre-riscaldato (180°) e lasciar cuocere fino a quando l’impasto chiaro sarà dorato.

Degustare!

😀

Credits

Ringrazio Acemisef per aver condiviso le foto e la ricetta.

Il testo è stato liberamente tradotto dalla sottoscritta e ri-contestualizzato.

Share on Pinterest
Condividi via mail!










Inviare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi