Torta di pannolini: il triciclo [Tutorial]

triciclo-pannolini-tutorialNel mio eterno girovagare sulla rete mi sono imbattuta spesso in “gift for baby” realizzati a mano, la prima volta, però, che ho incrociato una torta di pannolini sono rimasta ammaliata. Sì, perché l’ho trovata un’idea davvero non convenzionale per festeggiare un bambino o una bambina in modo differente.

Non avendo avuto occasioni per poter sperimentare questo regalo, mi sono limitata a guardare e passare oltre, condividendo le cose che mi piacevano di più su una bacheca dedicata di Pinterest.

Poi Sandra, la mia dolce cognata, mi ha chiesto di esprimermi con uno delle mie “Ricette in Barattolo“per fare un regalo ad una sua amica che aveva appena avuto un bimbo.

Ecco che è stato facile mostrare l’idea, che poi ho scoperto non essere così inusuale, ma decisamente più affascinante di un piccolo barattolo di vetro stipato di “non so cosa avrei potuto metterci…”

Sabato sera abbiamo invitato a cena Sandra & Co. per degustare la Fideùa, che io e Sara abbiamo imparato a preparare in una cooking session quest’estate a Menorca.

Dopo cena ci siamo messe vicine vicine, davanti alla mia bacheca di Pinterest “Gift x Baby” e abbiamo deciso che l’idea più carina da provare era il Triciclo!

Dopo un primo momento di panico ho capito che sarei stata in grado quanto meno di provare a realizzarlo, d’accordo comunque, che eventualmente avrei optato per una torta multistrato 😉

Per non dovermi sforzare eccessivamente ho cercato un video tutorial in italiano che mi facesse capire bene cosa servisse e, soprattutto, che tipo di struttura potevo andare a creare.

Ho trovato lei, Letizia Mancini, una vlogger simpatica che mi ha subito “incollata al video” per la sua schiettezza e semplicità.

Il suo video tutorial è chiarissimo, direi che l’unica cosa che manca è una bella descrizione nella sezione apposita del video e, soprattutto, l’elenco scritto del materiale necessario.

Ingredienti (materiale necessario)

  • 75 pannolini (25 per ogni ruota)
  • Elastici grossi (media misura)
  • Parure da culla (lettino)
  • Nastri colorati
  • 3 anime carta igienica (o rotolo dello scottex tagliato)
  • 2 bavaglini con la chiusura a strappo
  • Un biberon
  • Un paio di calzini di spugna
  • Spago bianco
  • Forbici
  • Tortiera con cerniera
  • Colla a caldo
  • Cartoncino bianco (un pezzo piccolo di supporto)

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Preparare il ripiano dove si andrà a lavorare con una tovaglia pulita e non profumata, per evitare che i pannolini possano sporcarsi o prendere l’odore del detersivo.

Il video tutorial di Letizia è semplice ma può sicuramente essere elaborato e migliorato secondo la propria abilità… 

Domani compro gli ingredienti e poi proverò a farlo, su commissione di Sandra. Poi vedremo se sarò stata abbastanza abile ma, soprattutto, riuscirò anche a determinare una cifra indicativa del valore di questo dono!

😉

Annotazioni

Mi sono cercata un altro paio di tutorial, non in italiano. Stesso soggetto, stili diversi.

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

 

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Share on Pinterest
Condividi via mail!










Inviare

2 Comments

  1. Letizia Mancini ha detto:

    Wow! Quando ieri sera mi è arrivata la notifica di quest post non ci potevo credere! Sei stata davvero gentilissima a citarmi e ti ringrazio anche per i complimenti! Apprezzo tantissimo anche le critiche che sono sempre costruttive. Questo video è nato così quasi per sbaglio e fino all’ultimo sono stata tentata di non pubblicarlo. Per me fare video è stato un modo per tener occupata la mente, quasi un gioco, e non sono nemmeno tanto ferrata con tutte le tecnologie che servono per filmarlo ed editarlo bene. Sono davvero felicissima che ti sia stato utile. Se ti va mandami una foto della tua realizzazione e la metterò sul mio blog. Intanto corro a sbirciare il tuo!! Un abbraccio

    • m. cristina usai ha detto:

      Ciao Letizia, sì il tuo tutorial mi è piaciuto tanto e tanto mi sei piaciuta anche tu, appena possibile mi guarderò anche gli altri video che hai caricato per trovare nuovi spunti e nuove idee…
      Io ho decisamente poco tempo, quindi mi sembra più giusto “appoggiarmi” a chi ha già provato e si è già espressa, condivisione e citazione sono d’obbligo ovviamente!
      Ancora i miei complimenti e alla prossima!
      😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi