Non credevo che sarei arrivata a tanto.
Non avrei mai pensato che nella sfera delle persone di mia conoscenza, potesse esserci qualcuno che sarei potuta arrivare ad odiare?
Ti odio.
Ti odio come non mai? senza sconti, senza paure?
Sei il bastardo più lurido e vile che io abbia avuto la sfortuna di incrociare nella mia vita.
Sei meschino, ipocrita, opportunista? sei un avido, sei pieno di tè stesso ed il tuo egoismo satura ogni poro del tuo corpo.
Oggi comprendo che nulla ti importa di chi dovrebbe davvero interessarti. Hai già perso un figlio e hai dimostrato di non avere interesse per l?altro? l?interesse che dimostri verso di lui nasce solo da una patetica voglia di rivalsa.
Sei un poveretto e pagherai per la tua cattiveria, pagherai caro, perché ogni giorno che mi resterà della mia vita farò di tutto per farti diventare nei miei pensieri una nullità, il vuoto totale, anche l?odio prima o poi scemerà per lasciare il posto esclusivamente ad un’unica emozione: l’indifferenza.

Oggi, dopo ventisei anni, sono riuscita a capire la tua vera indole, la tua vera natura.
Io mi sento patetica.
Tu sei un bastardo.

Share on Pinterest
There are no images.
Condividi via mail!










Inviare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi