Riciclo creativo: la mia passione ed i regali di Natale.

regalinoxchiaraDa qualche mese mi sto sempre più interessando al “riciclo creativo”, ovvero al riutilizzo di oggetti, che altrimenti sarebbero stati buttati, lavorandoci un po’ su per fargli riprendere vita in una nuova forma.

L’interesse si palesò in modo evidente già da tempo ma fu la “presa di coscienza” delle capsule della Nespresso, non riciclabili, ad risvegliare i  miei pensieri. Non che non avessi già molto da fare ma le divagazioni a volte aiutano a sentirsi in una parvenza di vita reale.

Ecco, quindi, che ho cominciato a passare intere notti a “ducumentarmi” sulla rete, cercando di capire che fine (gli altri) facessero fare alle capsule. Dalle capsule ai barattoli il salto è stato immediato perchè, comunque, già qualche tempo fa mi ero cimentata nel riciclo creativo con i barattoli del formaggio grattuggiato e del tonno (ho pubblicato sul mio profilo di Pinterest qualche immagine) e con un barattolino di vetro ed un po’ di stoffa (e ne ho parlato timidamente in questo post).

Diciamo che per ora ho messo in pratica il lavoro sui barattoli, ottenendo buoni risultati (che sono diventati anche gift natalizi) e sulle capsule nespresso sto “studiando” la grande maestra Maria Abruzzese che segue svariati social (a nome Craft and Fun | La tua guida per il riciclo creaivo) e che è diventata una vera artista nell’arte del riciclo ma, soprattutto, nella lavorazione delle capsule della Nespresso.

La prima fotogallery di un piccolo portaoggetti, realizzato con una scatoletta di pappa delle gatte, del panno e della corda.

Ho completato il mio pensierino, per la mia nipotina Chiara, mettendo all’interno della scatolina due “zuccherini da bagno”, ho incartato con una carta seplice, tipo da pacco ma stampata (che ho utilizzato per tutti i miei regalini basati sul riciclo) e “infiocchettato” con un pezzetto di spago. Ho preparato un bigliettino, la base per tutti, che spiegava il perché del mio gesto e dietro ho personalizzato con i miei auguri personali.

Devo dire che tutti i regali nati dalla mia creatività e dal riciclo, sono stati apprezzati moltissimo (porta penne, porta trucchi, porta mestoli, porta piantine grasse…).

Magari appena avrò un po’ di tempo proverò anche a fare un tutorial e, sicuramente, presto aggiungerò altre foto dei miei lavori…

stay tuned!

Share on Pinterest
Condividi via mail!










Inviare

3 Comments

  1. Patrizia ha detto:

    Adesso mi dai utili consigli per riciclare le capsule nespresso che non so dove metterle 😀

    • cristina ha detto:

      Ciao Patrizia, sono sincera per le capsule nespresso sono in fase “conservativa”, ho fatto alcuni esperimenti, però, seguendo le indicazioni di Maria (questo è il suo bellissimo sito http://www.craftandfun.com/) ma non mi ritengo soddisfatta.
      Solo per imparare ci vogliono moltissime capsule ma, come potrai vedere dal sito di Maria, si possono fare cose meravigliose.
      Fammi sapere se, almeno tu, sei riuscita a creare qualcosa di bello!
      😀

  2. […] ogni modo, anche in quest’epoca esce la mia vena artistica-manuale e mi accingo a creare piccole cose, possibilmente veloci per il timore di non riuscire a completarle. La rete è una grande fonte di […]

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi